Euro 2020

Danimarca e Inghilterra in Semifinale Europei 2020

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

La giornata dei quarti termina con Danimarca e Inghilterra che vanno in Semifinale Europei 2020, a seguito delle vittorie contro la Repubblica Ceca e l’Ucraina. I danesi vincono per 2 reti a una e sognano di bissare il successo del 1992, anche se sanno benissimo che è un’impresa molto difficile. L’Inghilterra, invece, allo stadio Olimpico di Roma, passeggia sull’Ucraina, troppo remissiva e mai in partita contro la squadra di Southgate.

Le due squadre si sfidano in semifinale il 7 luglio, allo stadio Wembley di Londra, per accedere alla finale di Euro 2020.

Danimarca e Inghilterra in Semifinale Europei 2020-Repubblica Ceca vs Danimarca

Le squadre non fanno nemmeno in tempo a scaldarsi che la Danimarca va subito in gol al quinto minuto, con Delaney che insacca di testa su un calcio d’angolo battuto da Larsen. La Repubblica Ceca risponde rendendosi pericolosa con Schick ma la squadra di Hjulmand giocano meglio. Delaney sfiora il raddoppio e anche Damsgaard al 36′ si rende pericoloso dalle parti di Vaclik. Verso la fine della prima frazione, c’è il raddoppio, grazie a una bella incursione di Maehle, che pesca Dolberg solo in area e la palla del 2-0 si insacca in rete.

La Repubblica Ceca non si dà per vinta e parte all’attacco e al minuto 48 accorcia le distanze con un bel gol di Schick al volo, che riapre la partita. I cechi continuano ad attaccare ma la Danimarca prende le misure e si difende con ordine, senza rischiare troppo; arrivano, anzi, vicini al tris, con Poulsen che al 77′ impegna severamente il portiere ceco e ci riprovano 5 minuti più tardi con Maehle ma Vaclik è attento e ben piazzato. I cechi non riescono ad affondare e la Danimarca va in semifinale.

Ucraina vs Inghilterra

Come nell’altra partita della giornata, il gol arriva dopo 4 minuti, con Sterling che pesca bene in area Kane, che segna e sblocca subito la partita alla prima occasione utile. L’Inghilterra è padrona del campo e sembra risparmiarsi, anche perché l’Ucraina fa veramente poco per impensierire gli avversari e si fa vedere solo al 16′ con una conclusione di Yaremchuk senza troppe pretese. Gli inglesi controllano il match e, a parte qualche azione e un tiro da fuori del numero 10 ucraino Shaparenko, non succede più nulla nella prima frazione di gioco.

Il secondo tempo parte subito con un altro gol inglese al primo minuto, con Maguire che di testa la mette dentro, sugli sviluppi di un calcio di punizione; in questa occasione, gli ucraini sembrano pensare a tutto fuorché le marcature degli avversari. Pochi minuti dopo, Kane completa la sua doppietta, su un colpo di testa e ancora una volta è solo in area, libero da qualsiasi marcatura.

La partita diventa un tiro assegno e la squadra di Schevchenko è ormai sparita dal campo e prende il quarto con con Henderson, lasciato, ancora una volta solissimo in area in occasione di un calcio d’angolo. Da questo momento in poi, succede ben poco e l’Inghilterra raggiunge la Danimarca in semifinale.

Redazione mondiali.it

Comments are closed.