Curiosita Sportive

Collezionista Panini visita l’azienda a 92 anni. “Un sogno che si realizza”

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Un sogno nel cassetto finalmente realizzato all’età di 92 anni.

È la storia del perugino Renzo Taddei, classe 1926, che è riuscito a esaudire un desiderio che aveva in mente da tanti anni: visitare l’azienda Panini di Modena della quale ha collezionato figurine fin da ragazzo.

Il grande appassionato è stato ufficialmente accolto e ospitato da due dirigenti della Panini: Fabrizio Melegari, direttore editoriale, e Antonio Allegra, direttore Mercato Italia.

Una grande bella giornata trascorsa nella fabbrica di figurine più importante al mondo.

Taddei, accompagnato dalla moglie Adriana, dal figlio Roberto e dal nipote Federico, ha iniziato a collezionare le Panini sin da giovane ed è per questo che passeggiare all’interno dell’azienda modenese è stato un vero e proprio onore.

I dirigenti hanno voluto omaggiare la fidelizzazione del grande collezionista con due maxi-figurine con la foto del 92enne con il format delle collezioni di figurine “Calciatori 2017-2018” e di card “Calciatori Adrenalyn XL 2018-2019”.

Passeggiando all’interno della fabbrica Renzo Taddei ha così potuto sapere meglio la storia della Panini e guardare con i suoi occhi dove e come le figurine vengono stampate e imbustate, prima di essere distribuite in Italia e nel mondo.

Finalmente il mio sogno si è avverato, mi avete reso veramente felice!

Sorrisi e commozione per un uomo da sempre appassionato di figurine, sin dal 1961 e di cui custodisce gelosamente tutti gli album.

Giornalista professionista, cura “Italians”, rubrica che parla di sportivi italiani che si sono affermati all’estero. E chissà magari, Ivanka Trump, la prossima volta non confonderà più Giorgio Chinaglia, ex attaccante di Lazio e New York Cosmos, per un santo.

Comments are closed.