Category

Russia 2018

Category

La fama di Mohamed Salah non accenna a diminuire, anzi si accresce fino a diventare parte integrante degli illustri cimeli egiziani esposti al British Museum.

Ed è così che per qualche giorno sarà possibile ammirare le sue scarpe tra un sarcofago e l’altro, insieme a mummie e sfingi dell’Antico Egitto. Un grande onore per il giocatore del Liverpool che chiude una stagione davvero eccezionale, coronata da un successo dopo l’altro.

Capocannoniere della Premiere League con 44 reti su 51 partite e premio come giocatore dell’anno ricevuto dalla PFA, la Professional Footballers Association e dalla Football Writers Association (l’associazione dei giornalisti sportivi inglesi) sono riconoscimenti che lo rendono un leader nella stagione calcistica che sta per concludersi e che lo vedrà ancora protagonista nell’ultima grande sfida di Champions League contro il Real Madrid.

La finalissima, che avrà luogo sabato 26 maggio alle ore 20.45 nella capitale ucraina, lo vedrà scendere in campo contro un’avversaria non facile che farà di tutto per mantenere il titolo.

Ma nel frattempo, tra un allenamento e l’altro, Salah si gode il suo momento di popolarità, non solo con la maglia dei Reds, ma anche a Londra dentro uno dei musei più famosi della storia.

Neal Spencer, curatore degli oggetti egiziani nel museo londinese, spiega le ragioni di questa decisione:

Per celebrare il titolo di capocannoniere in Premier League conquistato da Salah, i suoi scarpini saranno esposti accanto a oggetti provenienti dall’antico Egitto fino alla finale di Champions League. Raccontano la storia di un’icona dell’Egitto moderno che si esibisce nel Regno Unito con un impatto veramente globale

Il calciatore di origini egiziane, quindi, entra nella storia, accanto a oggetti sacri che hanno caratterizzato il passato del suo paese. Un onore che Salah, insieme ai suoi ormai celebri scarpini, vuole di certo onorare nell’imminente partita contro la squadra di Ronaldo.

Appuntamento all’Olimpiyskiy Stadium di Kiev, in Ucraina, per l’evento più atteso dell’anno che deciderà la regina d’Europa tra le due squadre più forti, Liverpool e Real Madrid.