Category

News

Category

Nel calcio esiste ancora qualche bandiera e la notizia del Rinnovo vicino tra Messi e il Barcellona va nella direzione di una continuità con il club catalano anche per il futuro. Dopo la scadenza del contratto del 30 giugno scorso, la stella argentina ha rimandato le trattive per l’incombenza della Coppa America; il fatto che la sua Argentina abbia vinto il torneo battendo il Brasile in finale, sicuramente ha avuto qualche ripercussione positiva verso la riuscita dell’operazione.

Secondo le notizie dell’ultima ora, infatti, mancherebbero solo i dettagli dell’accordo tra le due parti, che evidentemente non vogliono lasciarsi; il nuovo contratto prevedrebbe il rinnovo per altri 5 anni. Il talento argentino sarebbe disposto addirittura a dimezzarsi lo stipendio, pur di continuare a vestire la maglia del club catalano, con cui è diventato il miglior giocatore al mondo e forse anche il migliore di sempre. Tale ridimensionamento dell’ingaggio consente al Barca di rientrare nei parametri imposti dalla Liga Spagnola.

Dopo la sconfitta per 8-2 per mano del Bayern Monaco, Messi sembrava in procinto di lasciare il glorioso club spagnolo; in questa situazione, il ritorno del presidente Laporta ha sicuramente avuto un ruolo fondamentale per il rinnovo del 6 volte Pallone d’Oro.

Rinnovo vicino Messi Barcellona- Caratteristiche Tecniche

Lione Messi è un attaccante estremamente tecnico, veloce e molto prolifico e tutti sanno che stiamo parlando forse del miglior giocatore di tutti i tempi. Detiene, infatti, il record di ben 6 palloni d’Oro vinti e, nel corso della sua carriera, ha segnato ben 683 reti, bottino che è sicuramente destinato ad aumentare.

Nasce come ala destra ma di solito svaria su tutto il fronte d’attacco, visto che togliergli la palla dai piedi è quasi impossibile. In genere, comunque, parte dalla destra e si accentra per calciare di sinistro e da questa posizione ha segnato grappoli di reti. Nonostante sia un mancino puro, ha imparato a calciare bene anche di destro e sa fare praticamente tutto; oltre alle azioni solitarie, manda i compagni in gol con una facilità disarmante ed è bravo anche sui calci piazzati.

Sebbene l’altezza non sia gigantesca, ha segnato diversi gol anche di testa e ha vinto praticamente tutto con il suo club. Il suo punto debole stava nel fatto di non aver vinto titoli con la sua Nazionale, pur essendoci sempre andato molto vicino; pochi giorni fa, comunque, ha sfatato anche questo tabù, vincendo la Coppa America in casa del Brasile e alzando il primo trofeo con la sua Albiceleste.

Palmarès Messi

La sua lista di record personali è praticamente interminabile e qui ci soffermiamo sull’elenco dei trofei vinti con Barcellona e Argentina, che è comunque lungo. Il suo è il miglior palmarès della storia e i suoi successi con le squadre sono i seguenti:

  • 10 Campionati Spagnoli con il Barcellona;
  •  8 Supercoppa di Spagna con il Barcellona;
  • 7 Coppa di Spagna con il Barcellona;
  • 1 Oro Olimpico con l’Argentina;
  • 3 Supercoppa Europea con il Barcellona;
  • 4 Champions League con il Barcellona;
  • 1 Coppa America con l’Argentina;
  • 1 Mondiale Under20 con l’Argentina;
  • 3 Mondiali per Club con il Barcellona.
Strootman nuovo giocatore del Cagliari

Anche i club meno blasonati hanno bisogno di rafforzarsi e la notizia di Strootman nuovo acquisto del Cagliari è positiva perché il centrocampo si rinforza grazie a questa nuova pedina. Il forte centrocampista olandese, infatti, approda in Sardegna in prestito dal Marsiglia, dopo la militanza nel Genoa nella seconda parte della scorsa stagione.

Ballo Toure conferenza stampa al Milan

Tutti i milanisti sanno che Maldini è stato un giocatore leggendario ma ora sta dimostrando anche di essere un ottimo uomo di mercato, anche perché di questi giorni è la notizia di Ballo-Touré vicino al Milan. Secondo i media del settore, Maldini avrebbe trovato l’accordo con il Monaco sulla base di una cifra di 5 milioni di euro ed il giocatore gradirebbe di vestire la casacca rossonera.

Varane è vicino al Manchester United

Nel calcio le bandiere ormai sono molto rare e capita che un giocatore come Varane sia vicino al Manchester United, dopo ben 10 stagioni al Real Madrid. Secondo Skysports, infatti, il club madrileno ha concesso al Manchester l’autorizzazione per trattare con il giocatore i termini dell’ingaggio.

Spalletti che ha tenuto la conferenza stampa con il Napoli

Tra poco si inizia a lavorare duro in vista del prossimo campionato di Serie A e i nuovi allenatori iniziano a presentarsi in varie occasioni, come nella Conferenza Stampa di Spalletti al Napoli. Il tecnico del dopo Gattuso si presenta in un lungo intervento, dove non manca di toccare temi importanti e anche scomodi, con la sua consueta schiettezza.

Bakker che va al Bayer Leverkusen

Il calcio mercato di ogni club prevede acquisti e cessioni e il PSG, dopo aver comprato fior campioni, è costretta a lasciarne partire qualcuno e questo è il caso di Bakker che va al Bayer Leverkusen. Il giovane terzino olandese, infatti, è ufficialmente un giocatore del club tedesco, avendo firmato un contratto di 4 anni.

Joao Mario che lascia l'Inter

Certi amori tra club e giocatore non sbocciano mai, nonostante i molti tentativi, e questo è il caso di Joao Mario che lascia l’Inter dopo 5 anni di batti e ribatti. Il centrocampista, infatti, è sbarcato a Milano nel 2016 e ha alternato periodi in nerazzurro, senza mai brillare a prestiti in altre squadre, ovvero West Ham, Lokomotiv Mosca e Sporting di Lisbona.

luis alberto che è diventato un problema per la lazio

Qualche volta i giocatori hanno degli screzi con i propri club e questo è il caso del problema tra la Lazio e Luis Alberto, che sta tenendo banco in questi giorni, preoccupando i tifosi. Il giocatore, infatti, non si è presentato al ritiro ad Auronzo di Cadore con il resto della squadra e questo ha generato grossi malumori nella società e nel nuovo tecnico Sarri.

Di Maria con l'Argentina

Oltre a Euro 2020, si gioca anche la maggior competizione del Sudamerica e l’Argentina vince Coppa America, consentendo a Messi di conquistare il suo primo trofeo con la nazionale. Il palcoscenico è il leggendario stadio Maracanà di Rio de Janeiro e l’avversario è il Brasile, che perde la finale in casa.

Benatia contatti con il Bologna

A volte arrivano diverse offerte anche per i giocatori svincolati e i contatti tra il Bologna e Benatia rientrano sicuramente in questa casistica. Il giocatore attualmente è svincolato, dopo aver deciso di non rinnovare con l’Al-Duhail e Walter Sabatini, che lo aveva portato alla Roma, ora vorrebbe convincerlo a tornare in serie A, nel club felsineo.