Category

Qatar 2022

Category

A volte capita che anche il sostituto di un giocatore infortunato abbia dei problemi fisici e l’infortunio di Vina Qualificazioni Mondiali 2022 Qatar rientra in questa casistica e preoccupa Mourinho. Il tecnico portoghese, infatti, sta monitorando la situazione e si augura vivamente di non dover fare a meno del suo terzino sinistro per molto tempo.

Dalla nazionale uruguayana, comunque, arrivano notizie relativamente rassicuranti, in base alle quali il calciatore potrebbe essere a disposizione anche per la prossima contro il Sassuolo. Il problema, un fastidio al bicipite femorale sinistro, sembra meno pesante del previsto e non dovrebbe perdurare, quindi, a lungo. Per il prossimo impegno della sua nazionale con la Bolivia, comunque, il terzino non potrà scendere in campo e sarà tenuto a riposo.

La Roma, quindi, tira un sospiro di sollievo, dopo l’uscita anzitempo di Vina nella sfida contro il Perù; anche perché dopo la sosta delle nazionali ci sarà un gran numero di partite, tra campionato e Conference League, e l’idea di affrontarle senza il terzino sinistro avrebbe evocato pensieri foschi.

Infortunio di Vina Qualificazioni Mondiali 2022 Qatar – Inizio con la Roma

Ingaggiato per sostituire l’infortunato Spinazzola, che probabilmente torna a gennaio 2022, Vina sta partendo sempre da titolare nella Roma di Mourinho. Le sue prime quattro gare della stagione, due di campionato e due di conference League, lo hanno visto a tratti un po’ titubante; ma comunque, nel complesso, si è dimostrato abbastanza affidabile, considerando che ci vuole un po’ di tempo per adattarsi al nuovo campionato.

Generalmente, come da sue caratteristiche, sembra più efficace in fase di supporto all’azione offensiva che in fase di copertura, dove a volte commette qualche sbavatura. Mourinho, comunque, punta molto sull’uruguayano, che giocando in Serie A sicuramente ha l’opportunità di migliorare in fase difensiva e dal punto di vista dell’intelligenza tattica, che in Italia è curata in modo maniacale. Per la gara contro il Sassuolo, se il neo terzino sinistro giallorosso dovesse essere indisponibile, l’allenatore portoghese impiegherebbe Calafiori, fresco di convocazione con la nazionale Under21 di Nicolato.

In alternativa, Ibanez potrebbe stazionale sulla fascia sinistra, con Smalling in posizione centrale in difesa.

Crisi Manchester United

Tutti gli appassionati di calcio sanno che c’è la pausa dei campionati per via degli impegni delle nazionali e le ci sono già i risultati delle sfide di qualificazione ai Mondiali 2022 in Qatar del 1 Settembre 2021. Mediamente l’esito delle partite ha rispettato i pronostici della vigilia ma c’è stata, come sempre, qualche sorpresa o risultato inaspettato.

Italia che gioca contro la Bulgaria per le qualificazioni a Qatar 2022

Dopo una grande vittoria si deve ripartire con i piedi per terra, evitando di sottovalutare ogni avversario, e nella gara Italia Bulgaria delle Qualificazioni ai Mondiali 2022 del Qatar Mancini chiede questo agli azzurri. Archiviato il trionfo della gara di Wembley con il successo di Euro 2020, la nazionale italiana si prepara ad affrontare i bulgari.

Meret lascia il ritiro della nazionale per infortunio

Le brutte notizie non vengono mai da sole e la notizia di Meret che lascia il ritiro della nazionale a causa di una frattura dell’apofisi di sinistra della terza e quarta vertebra. I media parlano di un infortunio abbastanza grave e il portiere rischia di tornare non prima del prossimo mese.

Belotti che salta la nazionale per infortunio

Nel corso degli Europei, le defezioni hanno costituito il fastidio più grande per Mancini e sembra stiano continuando perché, dopo Lazzari, anche Belotti salta la Nazionale per infortunio. L’attaccante del Torino, infatti, a seguito di uno scontro nella partita contro la Fiorentina, ha rimediato un problema al perone.

Lazzari lascia il ritiro della nazionale

La fortuna è cieca ma la malasorte a volte ci vede benissimo, come nel caso di Lazzari che salta la Nazionale per via di un infortunio patito nella gara della sua Lazio contro lo Spezia. Il giocatore biancoceleste, che aveva iniziato molto bene la stagione nella nuova veste di terzino destro, è dovuto uscire dal campo per un problema al polpaccio.