Category

Ciclismo

Category

Prima che i grandi del ciclismo scendano in pista per aggiudicarsi la maglia arcobaleno sulle strade di Innsbruck, è la categoria Juniores ad aprire le danze in Austria.

E a sorridere c’è già un’azzurra. È la padovana Camilla Alessio che, nella prova a cronometro, è riuscita ad aggiudicarsi la medaglia d’argento alle spalle della sola olandese Rozemarijn Ammerlaan.

Una prova sensazionale per l’italiana classe 2000 che dimostra quanto di buono si fa a livello giovanile nel mondo del ciclismo visti anche i tanti buoni precedenti, e Camilla ne è un risultato.

Il percorso austriaco di 19,8 chilometri ha messo a dura prove le atlete, complice anche l’asfalto leggermente bagnato a causa della pioggia. In effetti, soprattutto nella fase iniziale del tracciato, tutte le ragazze sono state costrette a pedalare e ad affrontare le curve con particolare attenzione.

Attenta e veloce è stata la nostra Camilla Alessio che ha chiuso a soli 6”80 dalla Ammerlaan (27’02”95). Per la padovana è stata una gara sempre ad alto livello restando per lunga parte della crono al comando, perdendo qualcosa soltanto nella parte finale in cui l’olandese ha tirato fuori una progressione potente.

A chiudere il podio la britannica Elynor Backstedt (+ 17”94), mentre c’è un po’ di rammarico per l’altra azzurra: Vittoria Guazzini considerata alla vigilia come una delle favorite ma che invece non è riuscita a trovare l’affondo giusto nella seconda parte di gara.

Oggi si continua con la Cronometro individuale uomini Juniores e la crono donne individuale élite e domani c’è la crono uomini.