Category

Calcio

Category

Quando si gioca un match tra le prime squadre del girone c’è sempre un po’ di tensione e la sfida Italia Svezia Under21, valida per le qualificazioni all’Europeo 2023 rientra nella casistica. Gli azzurri vengono da una vittoria in trasferta contro la Bosnia Erzegovina mentre gli svedesi, primi nel girone, nella scorsa giornata hanno vinto in casa contro il Montenegro.

Una vittoria della squadra di Nicolato, che comunque ha una partita in meno, sancirebbe il sorpasso nei confronti dei pari età scandinavi e quindi sarebbe uno step fondamentale verso la qualificazione. La sfida andrà domani, 12 ottobre 2021, allo stadio di Monza alle ore 17:30 e sarà visibile su Raidue. Il commissario tecnico Nicolato si aspetta una partita combattuta, anche perché la Svezia è una squadra che ha una buona propensione offensiva e ognuno di loro è molto alto e prestante fisicamente.

Italia Svezia Under21 – La Partita

Per la sfida di Monza, l’allenatore italiano ha il dubbio del gigante azzurro Lucca, che ha accusato qualche problema fisico e probabilmente non sarà della partita. Al suo posto, è pronto a subentrare il centravanti atalantino Piccoli. Inoltre, c’è qualche dubbio su Esposito e Samuele Ricci. Nicolato schiera la sua squadra nel 4-3-3, con Vignato  e Colombo a fare compagnia alla giovane punta della Dea di Gasperini. A centrocampo, ci saranno sicuramente Tonali e Rovella, e il terzo della mediana è in dubbio. La linea difensiva vede Calafiori, Lovato, Bellanova e Okoli, a protezione della porta di Turati.

L’allenatore della Svezia, invece, sembra orientato per la conferma del 4-4-2, con la coppia d’attacco formata da Hajal e Sarr. Nella mediana ci saranno Hussein, Elanga, Nygren e Gigovic e la difesa sarà formata da Holm, Tolinsson, Vagig, Kahl, con in porta Brolin.

Le Probabili Formazioni

Italia (4-3-3): Turati; Bellanova, Calafiori, Lovato, Okoli; Tonali, Esposito, Rovella; Piccoli, Colombo, Vignato.

Svezia(4-4-2): Brolin; Vagik, Kahl, Tolinsson, Holm; Elanga, Hussein, Nygren, Gigovic; Sarr, Hajal.

Confronta le Quote

                                            Italia vs Svezia
Mancini fa un'intervista sui rigori contro la Spagna

Essere un allenatore che ha portato l’Italia a una grande vittoria dopo 53 anni fa sì che le in molti vogliano parlare con lui e l’intervista Mancini su rigori Spagna è un ulteriore esempio. Il commissario tecnico azzurro, infatti, ha avuto una lunga conversazione al Festival dello Sport di Trento e ha parlato di diversi argomenti.

Italia Under21 batte la Bosnia

Come insegna la Spagna, il settore giovanile è fondamentale anche a livello di nazionale e la notizia dell’Italia Under21 che batte la Bosnia per le qualificazioni agli Europei 2023 deve essere accolta con piacere. La squadra azzurra di Nicolato ha, infatti, conquistato altri tre punti importanti per la corsa alla qualificazione vincendo per due reti a una sul campo Bosniaco di Zenica.

Pareggio Italia Svezia

Nel calcio di oggi non c’è un attimo di tregua e le partite si susseguono una dietro l’altra a ritmo incessante e accade che, subito dopo il turno di Serie A, ci sia Bosnia Italia Under21. Gli Europei degli azzurrini sono molto importanti, anche per una qualificazione alle Olimpiadi, per questo non va presa per nulla sotto gamba.

Pareggio Italia Svezia

Affinché il calcio italiano rimanga ai vertici nel mondo, è necessario che anche le nazionali siano competitive e le prossime due gare dell’Italia Under21 per la Qualificazione agli Europei 2023 sono un’occasione importante. Dopo aver conquistato due vittorie, contro Lussemburgo e Montenegro, infatti, la nazionale di Nicolato si appresta ad affrontare la Bosnia e la Svezia.

Gigio Donnarumma che è un caso al PSG

Molti appassionati di calcio sono increduli per il caso Donnarumma al PSG, perché il miglior giocatore di Euro 2020 va, sempre e inspiegabilmente, in panchina con la squadra parigina. L’estremo difensore azzurro, dopo il grandissimo trionfo iridato, pensava di giocare con continuità nei migliori palcoscenici internazionali e continuare a dimostrare il suo talento.

Eriksen che è il sogno dei tifose dell'Odense

Il calcio a volte conserva ancora un po’ di romanticismo e i tifosi Odense che vogliono il ritorno di Eriksen sono un esempio di come a volte si continui a sognare. Dopo il bruttissimo inconveniente capitato in occasione di Danimarca-Finlandia di Euro 2020, ancora non si può dire quanto il fantasista dell’Inter potrà tornare sui campi di calcio.

Mourinho con la Roma che partecipa alle partite del 23 settembre

Quando i risultati arrivano, un allenatore è maggiormente propenso a discutere con i giornalisti e la Conferenza di Mourinho prima della Conference League è segno che il suo umore sia buono. Le tre vittorie in altrettante partite di campionato, infatti, sono indicatore di un buono stato di salute della squadra che sembra molto ben attrezzata dal punto di vista tecnico e atletico.