Warning: stripos() expects parameter 1 to be string, array given in /home/customer/www/mondiali.it/public_html/wp-includes/functions.wp-styles.php on line 90

Warning: trim() expects parameter 1 to be string, array given in /home/customer/www/mondiali.it/public_html/wp-includes/functions.wp-styles.php on line 101
Calcio Archives - Pagina 3 di 74 - Mondiali.it
Category

Calcio

Category

Come insegna la Spagna, il settore giovanile è fondamentale anche a livello di nazionale e la notizia dell’Italia Under21 che batte la Bosnia per le qualificazioni agli Europei 2023 deve essere accolta con piacere. La squadra azzurra di Nicolato ha, infatti, conquistato altri tre punti importanti per la corsa alla qualificazione vincendo per due reti a una sul campo Bosniaco di Zenica.

L’Italia gioca meglio, tiene di più la palla e tira in porta un numero maggiore di volte anche se, nella ripresa, si registra un calo nel ritmo degli azzurri che non piace al commissario tecnico.

Italia Under21 batte Bosnia – La Partita

Gli azzurrini partono bene e al minuto 19 vanno già in gol grazie a un colpo di testa di Okoli su una pennellata di Tonali su calcio d’angolo. Meno di 10 minuti dopo, Vignato raddoppia con un bel tiro al volo su calcio d’angolo di Tonali, sfruttando la grande approssimazione con cui gli avversari marcano in area.

L’Italia continua a macinare gioco e si rende pericolosa con Colombo e, soprattutto, con un bel tiro di Bellanova, su cui il portiere compie una grandissima parata. Ci prova, poi, anche il giovane attaccante dell’Atalanta Piccoli, ma il portiere bosniaco salva ancora con un bell’intervento di piede. Si fa vedere anche la Bosnia con una buona occasione ma Basic la manda a lato, dopo aver vinto due contrasti con troppa facilità. Più tardi, il portiere Cetkovic si esibisce in un vero e proprio miracolo, su tiro di Piccoli a un metro dalla porta.

Gli uomini di Nicolato sembrano avere il controllo del match ma all’80’ la Bosnia accorcia le distanze. Il difensore centrale Barisic, infatti, dal limite dell’area batte il portiere Turati colpendo il pallone con la punta; la sfera tocca la traversa e si deposita dietro le spalle dell’incolpevole estremo difensore azzurro. La difesa, in quest’occasione, si mostra un po’ superficiale ma poi non succede più nulla e l’Italia porta a casa i tre punti.

Pareggio Italia Svezia

Nel calcio di oggi non c’è un attimo di tregua e le partite si susseguono una dietro l’altra a ritmo incessante e accade che, subito dopo il turno di Serie A, ci sia Bosnia Italia Under21. Gli Europei degli azzurrini sono molto importanti, anche per una qualificazione alle Olimpiadi, per questo non va presa per nulla sotto gamba.

Pareggio Italia Svezia

Affinché il calcio italiano rimanga ai vertici nel mondo, è necessario che anche le nazionali siano competitive e le prossime due gare dell’Italia Under21 per la Qualificazione agli Europei 2023 sono un’occasione importante. Dopo aver conquistato due vittorie, contro Lussemburgo e Montenegro, infatti, la nazionale di Nicolato si appresta ad affrontare la Bosnia e la Svezia.

Gigio Donnarumma che è un caso al PSG

Molti appassionati di calcio sono increduli per il caso Donnarumma al PSG, perché il miglior giocatore di Euro 2020 va, sempre e inspiegabilmente, in panchina con la squadra parigina. L’estremo difensore azzurro, dopo il grandissimo trionfo iridato, pensava di giocare con continuità nei migliori palcoscenici internazionali e continuare a dimostrare il suo talento.

Eriksen che è il sogno dei tifose dell'Odense

Il calcio a volte conserva ancora un po’ di romanticismo e i tifosi Odense che vogliono il ritorno di Eriksen sono un esempio di come a volte si continui a sognare. Dopo il bruttissimo inconveniente capitato in occasione di Danimarca-Finlandia di Euro 2020, ancora non si può dire quanto il fantasista dell’Inter potrà tornare sui campi di calcio.

Mourinho con la Roma che partecipa alle partite del 23 settembre

Quando i risultati arrivano, un allenatore è maggiormente propenso a discutere con i giornalisti e la Conferenza di Mourinho prima della Conference League è segno che il suo umore sia buono. Le tre vittorie in altrettante partite di campionato, infatti, sono indicatore di un buono stato di salute della squadra che sembra molto ben attrezzata dal punto di vista tecnico e atletico.

Storia del Mondiale 2022 Corea del Sud e Giappone

Quando un giocatore è stato una leggenda del calcio mondiale, rimane sempre ricordato e, quando parla, tutti ascoltano con rispetto, come nel caso dell’intervista a Ronaldo il fenomeno, da parte della Gazzetta dello Sport. L’ex attaccante dell’Inter, secondo alcuni il miglior giocatore di tutti i tempi, disquisisce a ruota libera di vari argomenti ed esprime le sue opinioni su alcuni dei protagonisti della Serie A.

Okaka che lascia l'Udinese

Il calcio mercato non è chiuso in tutto il mondo, per cui ci può essere qualche calciatore che cambia squadra anche in questo periodo, come il caso di Okaka che lascia l’Udinese. L’attaccante, infatti, visto che avrebbe trovato poco spazio con i friulani in questa stagione, ha deciso di lasciare il club e la Serie A, decidendo di optare per la Turchia.