Calcio

Qatar 2022, i gruppi delle nazionali

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Tutti gli appassionati del mondo, e qui è proprio il caso di dirlo, del calcio sanno benissimo che per la fine del prossimo anno devono assolutamente liberare le loro agende da qualsivoglia tipo di impegni. Il motivo? Mah, niente, una cosetta da nulla chiamata Mondiali del Qatar 2022 che registra ascolti ed incassi da record ad ogni edizione! L’avevamo detto che era una cosa di poco conto, no?

Scherzi a parte, il Campionati Mondiali del Qatar si disputeranno a partire dal 21 novembre e terranno compagnia ai tifosi fino al 18 dicembre del 2022. Si tratterà inoltre di un mondiale molto particolare e sentito, sia perché siamo ancora in periodo pandemico e perché sono già in circolazione le prime pubblicità con tanto di canzone ufficiale, per due motivi principali.

Prima di tutto, invece di svolgersi in estate come di consueto, si terrà d’inverno perché, a quelle latitudini, sarebbe davvero proibitivo giocare in estate con il caldo che fa. Pena svenimenti, o peggio, direttamente sul campo e per di più in diretta mondiale. Meglio evitare dunque ed aspettare climi più miti.

Il secondo motivo riguarda il numero dei partecipanti. Questa edizione sarà infatti l’ultima che vedrà l’affrontarsi di 32 squadre nazionali dato che, per i prossimi che si terranno nel 2026, il numero delle squadre salirà a 48! A tal proposito va ricordato che, ancora a luglio del 2018, il Presidente della FIFA Gianni Infantino aveva già pensato ad alzare il numero di concorrenti, ma poi si decise di optare per la prossima edizione.

Sarà dunque la migliore delle occasioni per la nostra Nazionale degli Azzurri, coordinata da Roberto Mancini direttamente dalla panchina e guidata da Giorgio Chiellini sul campo, “rifarsi” dei risultati di piazzamento nei vari gruppi. Ma non dimentichiamo che sarà anche la volta buona per bissare un anno di successi sportivi tricolore nelle varie discipline per non parlare della recentissima vittoria agli Europei in estate.

La sentite anche voi quella sensazione di eccitazione e nervosismo che pervade già l’aria nei campi da gioco? Figuriamoci per i calciatori che si troveranno a competere contro degli avversari più che agguerriti, ma per fortuna c’è ancora un annetto di tempo circa per allenarsi ed elaborare nuove tattiche di gioco.

Ma non si tratta solo di sportivi e di tifosi! Infatti, ad attendere questa edizione, sono anche i giocatori d’azzardo che non vedono l’ora di tentare la fortuna piazzando le loro quote mondiali di calcio 2022. Di seguito vi riportiamo i gruppi delle nazionali e che vinca il migliore.

 

Gruppo A

  • Serbia
  • Portogallo
  • Irlanda
  • Lussemburgo
  • Azerbaigian

Gruppo B

  • Spagna
  • Svezia
  • Grecia
  • Georgia
  • Kosovo

Gruppo C

  • Svizzera
  • Italia (i nostri Azzurri sono qui)
  • Irlanda del Nord
  • Bulgaria
  • Lituania

Gruppo D

  • Francia
  • Ucraina
  • Finlandia
  • Bosnia-Erzegovina
  • Kazakistan

Gruppo E

  • Belgio
  • Galles
  • Repubblica Ceca
  • Estonia
  • Bielorussia

Gruppo F

  • Danimarca
  • Scozia
  • Israele
  • Austria
  • Isole Far Oer
  • Moldavia

Gruppo G

  • Olanda
  • Turchia
  • Norvegia
  • Montenegro
  • Lettonia
  • Gibilterra

Gruppo H

  • Croazia
  • Russia
  • Slovacchia
  • Slovenia
  • Cipro
  • Malta

Gruppo I

  • Inghilterra
  • Polonia
  • Albania
  • Ungheria
  • Andorra
  • San Marino (sì, anche loro hanno la nazionale di calcio, strano ma vero)

Gruppo J

  • Germania
  • Macedonia del Nord
  • Romania
  • Armenia
  • Islanda

Redazione mondiali.it

Comments are closed.