Basket

L’Italbasket sfida la Polonia per cancellare il ko contro l’Olanda

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

L’obiettivo è strappare il pass per la Fiba World Cup 2019 in Cina.

Con questo intento la nazionale di basket italiana scenderà questa sera alle 20.15 sul parquet del PalaDozza di Bologna contro la Polonia.

Una partita quella degli azzurri che devono assolutamente vincere dopo la figuraccia rimediata contro l’Olanda il primo luglio scorso.

Contro la Polonia sarà una partita difficile proprio perché per la nazionale guidata dal ct Sacchetti non c’è possibilità di commettere errori. Dopo stasera, ci sarà da ripetersi anche nel prossimo match in programma contro l’Ungheria.

Trai dodici convocati dal commissario tecnico, spiccano i nomi delle due stelle del Fenerbahçe, capitan Gigi Datome e Nicolò Melli. Pesano invece le assenze, con non poche polemiche, dei due cestisti Nba: Danilo Gallinari e Marco Belinelli. Proprio Sacchetti non ha preso bene della rinuncia dei due, e non si è risparmiato nelle critiche nei confronti dei due italiani in America.

Oltre ai Belinelli e Gallinari, l’Italbasket rinuncia per infortunio anche a Daniel Hackett e Alessndro Gentile.

Un match delicato quello contro i polacchi che non è certo un team da prendere sotto gamba. A Bologna i biancorossi arrivano con una formazione decimata, priva della stella Marcin Gortat (oramai solamente concentrato alla Nba) e di Jakub Wojciechowski, giocatore ” cresciuto nella Benetton Treviso, lo scorso anno a Capo d’Orlando e il prossimo a Brindisi.

Una vittoria sarebbe importante per il morale del gruppo e per la classifica dopo la deludente sconfitta subita contro gli orange.
Attualmente gli azzurri (dopo 4 vittorie e 2 sconfitte) sono secondi dietro la Lituania a punteggio pieno con 12 punti, e davanti a Polonia, Ungheria, Croazia e Olanda, tutte a 9 punti. Se si dovessero vincere questi due match si potrebbe pensare in maniera più fiduciosa le partite di novembre e di febbraio, quando ci sarà il doppio confronto con la Lituania e poi la trasferta in Polonia.

Redazione mondiali.it

Comments are closed.