Author

Redazione mondiali.it

Browsing

Mentre in Europa le qualificazioni ai Mondiali 2018 iniziano nel prossimo fine settimana, in Sud America, il cammino per la Russia è cominciato ad Ottobre dello scorso anno.

La Colombia, che ai mondiali di Rio ha raggiunto i quarti di finale prima di essere eliminata dai padroni di casa, ha avuto risultati contrastanti in questo inizio di qualificazioni, ottenendo 10 punti nelle prime sei gare. La quinta posizione attuale garantirebbe alla nazionale allenata da Jose Pekerman, solamente l’accesso ai play off, ma il cammino è ancora lungo e già con una vittoria nella partita di stasera contro l’ultima della classe il Venezuela, la Colombia rientrerebbe in partita per una qualificazione diretta.

Il Venezuela nei 6 incontri di qualificazione ne ha persi 5, pareggiando quello con il Perù. La squadra di Dudamel, preoccupa soprattutto in difesa, considerato che ha subito ben 17 reti.

Colombia (4-2-3-1) – Ospina; Arias, Fabra, Murillo, Diaz; Perez, Torres; Cuadrado, Rodriguez, Cardona; Bacca. CT: Pekerman.

Venezuela (4-4-2) – Contreras; Rosales, Vizcarrondo, Velazquez, Villanueva; Anor, Rincon, Figuera, Otero; Rondón, Martinez. CT: Dudamel.

Il tecnico azzurro Michele Totire ha scelto i dodici azzurrini che prenderanno parte al Campionato Europeo under 20 maschile, in programma a Plovdiv e Varna (Bulgaria) dal 2 al 10 settembre. Questi gli atleti convocati:

Pietro Margutti
Alessandro Piccinelli
Alberto Baldazzi e Roberto Russo (Club Italia)
Yuri Romanò (Diavoli Rosa Brugherio)
Roberto Cominetti (Pool Libertas Cantù)
Gianluca Galassi e Riccardo Sbertoli (Power Volley Milano)
Gabriele Di Martino (Exprivia Molfetta)
Francesco Zoppellari (Kioene Padova)
Giulio Pinali (Modena Volley)
Paolo Zonca (Volley Potentino)

La nazionale tricolore partirà domani mercoledì 31 agosto alla volta della Bulgaria.

Il tecnico azzurro Michele Totire ha scelto i dodici azzurrini che prenderanno parte al Campionato Europeo under 20 maschile, in programma a Plovdiv e Varna (Bulgaria) dal 2 al 10 settembre. Questi gli atleti convocati:

Pietro Margutti
Alessandro Piccinelli
Alberto Baldazzi e Roberto Russo (Club Italia)
Yuri Romanò (Diavoli Rosa Brugherio)
Roberto Cominetti (Pool Libertas Cantù)
Gianluca Galassi e Riccardo Sbertoli (Power Volley Milano)
Gabriele Di Martino (Exprivia Molfetta)
Francesco Zoppellari (Kioene Padova)
Giulio Pinali (Modena Volley)
Paolo Zonca (Volley Potentino)

La nazionale tricolore partirà domani mercoledì 31 agosto alla volta della Bulgaria.

Prima sconfitta per le azzurrine ai campionati europei U19 in corso di svolgimento in Slovacchia ed Ungheria.
Nella partita giocata a Gyor, le ragazze di Luca Cristofani hanno subito una battuta d’arresto contro le pari età della Russia. La prestazione delle azzurrine è stata tutt’altro che incolore considerato che le nostre hanno messo in seria difficoltà, specie nelle prime due frazioni, le russe della coach Safranova (23-25, 23-25). Sugli scudi la prova di Marina Lubian, forte di 17 punti con 8 muri.
Per quanto riguarda l’accesso alle semifinali, tutto si deciderà nelle ultime due gare, la prima delle quali in programma mercoledì 31 agosto contro la Germania.

TABELLINO: Italia – Russia 1-3 (23-25, 23-25, 25-20, 16-25)

Italia: Melli 15, Mancini 5, Pamio 11, Pietrini 16, Lubian 17, Morello 2. Libero: Zannoni. Provaroni, Nwakalor 2. N.e: Boldini, Bartesaghi e Mazzaro. All. Cristofani.

Russia: Balyko 4, Vorobyeva 12, Lazarenko 14, Kotikova 13, Stalnaya 13, Kotova 12. Libero: Oganezova. Pligunova 1, Tushova 3, Russu. N.e: Stankevichute. All. Safronova

Arbitri: Deneri (Tur) e Boulanger (Bel). Durata Set: 30′, 31′, 28′, 25′.

Italia: 5 bs, 8 a, 15 m, 22 et. Russia: 6 bs, 8 a, 15 m, 19 et.

RISULTATI E CLASSIFICA POOL 2 (Gyor): Serbia-Germania 3-2, Bielorussia-Ungheria 2-3, Italia-Russia 1-3. Classifica: Russia 3 V (9 p.), Italia 2V (5 p.), Serbia 2V (5 p.), Germania 1V (4 p.), Ungheria 1V (2 p.), Bielorussia 0V (2 p.).

IL CALENDARIO DELL’ITALIA: Italia-Germania (31/8, ore 20.30), Italia-Ungheria (1/9, ore 18).

Prima sconfitta per le azzurrine ai campionati europei U19 in corso di svolgimento in Slovacchia ed Ungheria.
Nella partita giocata a Gyor, le ragazze di Luca Cristofani hanno subito una battuta d’arresto contro le pari età della Russia. La prestazione delle azzurrine è stata tutt’altro che incolore considerato che le nostre hanno messo in seria difficoltà, specie nelle prime due frazioni, le russe della coach Safranova (23-25, 23-25). Sugli scudi la prova di Marina Lubian, forte di 17 punti con 8 muri.
Per quanto riguarda l’accesso alle semifinali, tutto si deciderà nelle ultime due gare, la prima delle quali in programma mercoledì 31 agosto contro la Germania.

TABELLINO: Italia – Russia 1-3 (23-25, 23-25, 25-20, 16-25)

Italia: Melli 15, Mancini 5, Pamio 11, Pietrini 16, Lubian 17, Morello 2. Libero: Zannoni. Provaroni, Nwakalor 2. N.e: Boldini, Bartesaghi e Mazzaro. All. Cristofani.

Russia: Balyko 4, Vorobyeva 12, Lazarenko 14, Kotikova 13, Stalnaya 13, Kotova 12. Libero: Oganezova. Pligunova 1, Tushova 3, Russu. N.e: Stankevichute. All. Safronova

Arbitri: Deneri (Tur) e Boulanger (Bel). Durata Set: 30′, 31′, 28′, 25′.

Italia: 5 bs, 8 a, 15 m, 22 et. Russia: 6 bs, 8 a, 15 m, 19 et.

RISULTATI E CLASSIFICA POOL 2 (Gyor): Serbia-Germania 3-2, Bielorussia-Ungheria 2-3, Italia-Russia 1-3. Classifica: Russia 3 V (9 p.), Italia 2V (5 p.), Serbia 2V (5 p.), Germania 1V (4 p.), Ungheria 1V (2 p.), Bielorussia 0V (2 p.).

IL CALENDARIO DELL’ITALIA: Italia-Germania (31/8, ore 20.30), Italia-Ungheria (1/9, ore 18).