Altri sport

MotoGp ultima Valentino Rossi Misano

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Quando si avvicina il momento dell’addio, c’è sempre un velo di malinconia e questo è il caso del MotoGp con l’ultima di Valentino a Rossi Misano.

MotoGp ultima Valentino Rossi Misano: “Sarà più dura della prima”

Appena si pensa alla MotoGp, il pensiero va subito a Valentino Rossi. Il campione di Tavullia ha scritto pagine incredibili di questo sport, al punto che chi va a leggere l’articolo sulla storia della MotoGp trova il suo nome a caratteri cubitali. La leggenda delle due ruote, Valentino Rossi, dovrà affrontare l’ultima gara in Italia della sua carriera motociclistica. Il ritiro è ormai alle porte e il 16esimo Gran Premio stagionale sulla pista romagnola sarà come una festa in suo onore. È già tutto pronto, tutti i tifosi saranno lì per acclamarlo e salutarlo e, non a caso, il poster dell’evento è a lui dedicato. In questa stagione in cui sta facendo davvero molta fatica, spera di poter migliorare il diciassettesimo posto di un mese fa.

Alla vigilia del GP il nove volte iridato ha commentato: “In queste settimane di pausa mi sono allenato molto a casa per assicurarmi di poter affrontare le ultime tre gare di questa stagione nelle migliori condizioni fisiche”. Si correrà un mese dopo la prima gara disputata qui e secondo Rossi non sarà più semplice: “Questa seconda gara sarà più dura della prima perché è probabile che le temperature saranno più basse di un mese fa”. E chissà che anche il meteo non ci metta lo zampino per rendere ancora più imprevedibile la gara della top class.

La concentrazione è altissima per poter regalare al pubblico un grande spettacolo: “Dobbiamo lavorare per dare il massimo, cercare di essere un po’ più veloci rispetto alle ultime gare e mettere a punto il setting per essere più competitivi”. Questa sarà la sua ultima gara a Misano e a proposito ha detto: “Quella precedente è stata già un momento davvero emozionante per me e, naturalmente, questa sarà una gara speciale in casa e spero davvero che i tifosi italiani possano godersela”.

L’amico Alessio Saucci: “Vale ritornerà in MotoGp”

Certamente non sarà una gara facile, così come non sarà facile salutare i tifosi sugli spalti nella prossima domenica di MotoGP. Per Valentino Rossi si sta avvicinando il momento dei saluti, portando una carriera incredibile, fatta di successi indelebili. Dopo questo fine settimana a Misano ci saranno solo Portimao e Valencia. Si chiude così una carriera lunga 26 anni, con lui volta pagina anche l’amico Alessio Salucci, insieme dai tempi dell’asilo. Come si sente alla vigilia del round a San Marino? “Nostalgico… Sono contento che ci sia questa gara a Misano, così ci saranno tanti fan per salutare Vale e vederlo qui in un’ultima gara MotoGP“.

Nel prossimo inverno Valentino Rossi e il suo staff di fedelissimi cominceranno a pensare alle corse automobilistiche. Ma Uccio assicura che un giorno non troppo lontano rivedremo il campione di Tavullia su un prototipo MotoGP, magari in veste di wild card. “In qualche modo lo rivedremo in pista da qualche parte e in futuro riproverà una MotoGP a Misano, ne sono convinto”, assicura a ‘La Gazzetta dello Sport’. Speriamo che sia una bella festa per noi e per lo sport“.

Mondiali.it è un progetto nato nel 2016 che vuole racchiudere nel sito web www.mondiali.it tutte le informazioni e i commenti riguardanti i campionati mondiali di qualsiasi disciplina sportiva.

Comments are closed.