Tennis

Fognini, Giorgi e Seppi: il tennis italiano protagonista in Australia

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Mentre agli Australian Open continuano le qualificazioni, negli altri tornei australiani diversi italiani sono riusciti a mettersi in luce con i loro grandi risultati, come Fognini, Giorgi e Seppi, che hanno portato alto il nome del nostro paese.

Sydney International, torneo Atp

Un grande e determinato Fabio Fognini ha dato spettacolo in questi giorni al Sydney International, torneo Atp 250, che ha visto il tennista italiano sbaragliare tutti i suoi avversari fino a giungere in semifinale.

Dopo avere battuto in tre set il rivale Dolgopolov agli ottavi di finale, si è ritrovato faccia a faccia ai quarti di finale contro Adrian Mannarino, numero 28 del ranking mondiale e quinta testa di serie.

Un osso duro da battere, che Fognini ha affrontato però con la determinazione che lo caratterizza e che lo spinge a compiere grandi cose. E così in soli tre set ha la meglio sul tennista avversario, anche se con qualche difficoltà, soprattutto nel primo set che viene deciso al tie break.

Ad un passo dalla finale, l’Italia, orgogliosa del suo rappresentante a Sydney, ha sperato fino all’ultimo che la sua corsa non si interrompesse proprio in semifinale, ad un soffio dalla fine. Purtroppo così è stato e nel match contro il russo Daniil Medvedev, Fognini ne esce sconfitto.

Pur lottando strenuamente e aggiudicandosi anche il primo set, Fognini non riesce a mantenere il vantaggio e si lascia rimontare e poi superare nei due successivi.

Medvedev, che il giorno primo aveva eliminato anche l’altro azzurro Paolo Lorenzi, continua la sua corsa verso il titolo e Fognini abbandona quindi questa competizione, ma a testa alta, certo di avere dimostrato ancora una volta il suo talento.

Sydney International, torneo Wta

E anche nel torneo femminile in scena a Sydney primeggia con successo una nostra connazionale, Camila Giorgi, che riesce a farsi strada fra avversarie di un certo calibro fino a giungere, come il collega Fognini, in semifinale.

Sloane Stephens, Petra Kvitova e Agnieszka Radwanska sono state le prime ad affrontare una Giorgi che non aveva intenzione di mollare pur di vincere il torneo. Forza e determinazione, però, non sono bastate contro Angelique Kerber, che riesce a piegarla in due set.

Un vero peccato per i nostri tennisti azzurri, Giorgi come Fognini, che forse accusando la stanchezza del torneo e la pressione per gli imminenti Australian Open, hanno ceduto proprio alla fine. In entrambi i casi, però, pur non potendo portare a casa il titolo, possono essere soddisfatti per il cammino fatto in questo torneo di inizio anno, ricco già di belle soddisfazioni.

AtpChallenger di Canberra

Adesso tutti gli occhi sono puntati sull’unico azzurro ancora in gara nel torneo australiano dell’AtpChallenger di Canberra, Andreas Seppi. Uno dopo l’altro ha eliminato tutti gli avversari, l’ultimo dei quali era Victor Estrella Burgos, ed è riuscito ad arrivare in finale.

Domani si giocherà il titolo contro Marton Fucsovics, numero 85 Atp, e data la sua forma eccellente possiede buone chances per vincere anche questo match e conquistare il montepremi finale di 75.000 dollari.

Laureata in materie umanistiche ha fatto della sua passione per la scrittura e il giornalismo un vero lavoro a cui si dedica a tempo pieno. Vive in Sicilia ma gira il mondo coi suoi pezzi che trattano di tutto e di tutti, con particolare attenzione per l'affascinante mondo dello sport. SCOPRI LO SCONTO UTILIZZANDO IL COUPON: CRISTINAF

Comments are closed.