News

Sciabola, Aldo Montano fuori dal podio

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Aldo Montano si ferma ai piedi del podio al termine della prova di Coppa del Mondo di sciabola maschile svoltasi sulle pedane ungheresi di Gyor.
L’azzurro è uscito di scena ai quarti di finale perché sconfitto, col punteggio di 15-9, dall’ungherese Andras Szatmari.

Il plurititolato sciabolatore livornese, al suo esordio stagionale dopo i Giochi Olimpici di Rio2016, chiude al settimo posto la giornata iniziata con il successo per 15-10 contro l’ucraino Yuriy Tsap e proseguita poi con la vittoria contro il giovane sudcoreano Jonghyun Lee col punteggio di 15-10, che ha fatto da preludio all’affermazione per 15-14 su Luca Curatoli nel derby azzurro previsto nel tabellone dei 16.

Il più giovane dei due azzurri esce quindi di scena, chiudendo al decimo posto in classifica finale, dopo aver esordito superando per 15-9 il britannico William Deary ed avere sconfitto anche il francese Edward Barloy col punteggio di 15-5.

Stop nel turno dei 16 anche per Enrico Berrè. Lo sciabolatore azzurro che aveva conquistato il secondo posto nella tappa d’esordio stagionale a Dakar, conclude dodicesimo in classifica generale, dopo la sconfitta subìta per 15-8 contro il bicampione olimpico ungherese Aron Szilagyi. Berrè, dopo aver sconfitto all’esordio di giornata il georgiano Beka Bazadze per 15-5, aveva fermato nel derby azzurro nel turno dei 32 l’altro italiano Leonardo Affede per 15-10.

14925795_1801323493443947_3094017220654600616_n

A fermarsi nel turno dei 32, oltre a Leonardo Affede, erano stati anche Giovanni Repetti, sconfitto 15-8 dal sudcoreano Bongil Gu, Alberto Pellegrini, superato 15-14 dallo statunitense Dershwitz, e Luigi Samele, fermato per 15-14 dal russo Motorin.

Si era invece conclusa nel primo assalto di giornata l’avventura in terra ungherese di Lorenzo Romano, sconfitto 15-8 dal francese Seitz, Massimiliano Murolo, eliminato dall’altro transalpino Apithy per 15-10, e Francesco Bonsanto e Diego Occhiuzzi, superati rispettivamente nei derby azzurri dai compagni di Nazionale Alberto Pellegrini, per 15-8, e Luigi Samele per 15-9.
Nella prima giornata di gara era uscito di scena invece Luigi Miracco, sconfitto nel primo assalto del tabellone di qualificazione, col punteggio di 15-11 dal bielorusso Kisel.

COPPA DEL MONDO – SCIABOLA MASCHILE

Finale
Oh Sanguk (Kor) b. Gu Bongil (Kor) 15-13

Semifinali
Oh Sanguk (Kor) b. Szatmari (Hun) 15-11
Gu Bongil (Kor) b. Apithy (Hun) 15-5

Quarti
Szatmari (Hun) b. Montano (ITA) 15-9
Oh Sanguk (Kor) b. Ibragimov (Rus) 15-10
Gu Bongil (Kor) b. Ha Hansol (Kor) 15-6
Apithy (Fra) b. Szilagyi (Hun) 15-8

Redazione mondiali.it

Comments are closed.