News

Jean Todt: “L’inizio della Ferrari è stato impressionante”

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Per Jean Todt “Con i nuovi regolamenti la Ferrari ha fatto ottimi passi in avanti, l’inizio a Melbourne è stato impressionante”.

Il francese è uno che di Rossa ne sa abbastanza dopo averla riportata ai vertici della Formula 1 dopo un periodo altamente negativo. Oggi è presidente della FIA, la Federazione Internazionale dell’Automobile, ma i suoi pensieri sono rivolti sempre alla scuderia di Maranello:

“La loro competitività è essenziale per la F1 – afferma Todt a La Repubblica -. C’è bisogno di accendere la competizione ad alto livello, e in questo la Red Bull mi sembra ancora un po’ indietro. La Mercedes invece è un team molto forte;

 

 

Jean Todt

 

Si è creata molta polemica sulla scelta del secondo pilota, ma io non ho mai avuto dubbi che Bottas fosse all’altezza perché quando hai una macchina forte anche i piloti vanno forte. Il vero problema è la distanza tra i primi e gli ultimi. Oggi ci sono circa due secondi, il mio sogno sarebbe invece vedere 10 macchine in 7-8 decimi, ma per far questo servirebbe più equilibrio tra i vari budget. Ne gioverebbe lo spettacolo”.

Redazione mondiali.it

Comments are closed.